La preparazione di questa ricetta non è per niente difficile e richiede solo 40 minuti, più trenta di cottura. Risulta essere l’ideale durante i periodi estivi, quando i frutti di mare sono al massimo del loro sviluppo e sapore. Molto indicata per gli amanti del pesce.

Occorrente
350gr di conchiglie
500gr di cozze
300gr di gamberi sgusciati
300gr di seppioline
250gr di pomodori ciliegia
20gr di uvetta
1 scalogno tritato
30gr di burro
1dl di panna
20gr di pinoli
2dl di vino bianco
Sale, pepe

Raschia per bene le cozze e privale della “barba”. Lavale con cura, aiutandoti con una retina metallica, e falle aprire su un fuoco moderato in un tegame coperto, con un po’ di vino. Agita il tegame di tanto in tanto, in modo da far aprire tutte le cozze in maniera omogenea. Una volta finita la cottura, togli i molluschi dai gusci ed elimina le cozze rimaste chiuse.

Pulisci le seppioline, lavale sotto abbondante acqua corrente ad asciugale. Lava i pomodori e tagliali a metà. Metti a mollo l’uvetta. Fai rosolare per due minuti le seppioline in un tegame con il burro e lo scalogno, poi versavi il resto del vino. Quando il vino sarà evaporato, unisci i pomodori e fai cuocere il tutto per venti minuti.

Poco prima di togliere dal fuoco il tegame, unisci la panna, i gamberi e le cozze. Aggiungi anche l’uvetta ben sgocciolata, una manciata di sale ed una macinata di pepe. Lessa la pasta in acqua bollente salata, scolala e condiscila con i frutti di mare. Trasferisci le conchiglie su un piatto da portata e cospargi con i pinoli fatti tostare in una padella antiaderente.

Come Preparare Conchiglie con Cozze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *