Risulta essere un ottimo piatto, molto semplice sia da preparare che da gustare.

I tempi di preparazione sono ristrettissimi e la ricetta è adatta per 4/5 persone. Questa è una ricetta proveniente dalle terre campane.

Occorrente
1/2 kg di cozze
1 kg di misto di gambi
Polipetti e seppie
1/2 kg di vongole veraci
1/2 kg di riso

Dopo avere naturalmente pulito e lavato tutto il pesce, lo si suddivide. In una casseruola, si fanno aprire le vongole e le cozze a fuoco lento, poi si sgusciano. Il frutto va messo da parte, come pure il brodo che ne è uscito. In un altro tegame, si fanno cuocere con un po’ di olio pomodori, polipetti e seppie, che verranno poi tagliati a pezzetti.

A parte, con un bicchiere d’acqua, si fanno cuocere per pochi minuti i gamberetti, che verranno sgusciati e aggiunti ai frutti di mare, ai polipetti e alle seppie, mentre il loro brodo va unito a quello di cozze e vongole. In un tegame, si metterà a soffriggere uno spicchio di aglio, che verrà tolto appena imbiondito, con l’olio di oliva e qualche noce di burro.

Il riso lavato verrà versato nell’olio e mescolato con rapidità. Si aggiungerà poi un bicchiere di vino bianco, che andrà fatto evaporare. Continuando a girare, si unirà il brodo messo da parte, aggiungendo a fine cottura il pesce. Far riposare per pochi minuti e poi servire. Lascerete i vostri ospiti esterefatti.

Come Preparare Risotto alla Pescatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *