La passione per le moto da fuoristrada, si può esprimere anche, tramite l’arte della fotografia. Molti, fotografano in modo professionale, lavorando per giornali e, riviste del settore, altri lo fanno per mantenere un ricordo della manifestazione o, del loro beniamino. In ogni caso, vi sono alcuni accorgimenti da seguire, per evitare di fare foto prive di significato.

Se vuoi fotografare, in modo professionale o amatoriale, una gara da motocross, devi organizzarti per tempo. Prima di recarti sul teatro dell’evento, verifica la tua attrezzatura e, in particolare procurati una borsa fornita di chiusure ermetiche, perchè la polvere che le motociclette solleveranno in gara, potrebbero danneggiare le apparecchiature. Recati sul tracciato e, prendi contatto con la direzione gara per ottenere il permesso di accesso al tracciato, come fotografo.

Se ti viene concessa questa opportunità, ti sarà consegnato un pass di accesso, e il primo obiettivo è di compiere, a piedi, un giro completo della pista. Organizzati una scaletta, una specie di road book, perchè su ogni luogo idoneo per le foto, potrai recarti al massimo una volta, durante la gara, sempre che tu non sia allenato molto bene a camminare in montagna. Stilato il programma di lavoro, considera alcune importanti linee guida da seguire, per fotografare al meglio.

Ricorda che, la tua posizione di ripresa dovrà sempre essere molto bassa, quindi in ginocchio o, seduto a terra, quando fotografi salti, per conferire altezza e curve, per dare il senso dell’inclinazione verso la corda del motociclista. La fase di partenza, forse la più spettacolare, con una digitale puoi affrontarla con un teleobiettivo, all’altezza della prima curva, cercando di scattare in serie, l’abbandono del cancelletto, eventuali cadute, il momento di virata delle motociclette alla ricerca della corda, per entrare nella prima curva. Ricorda che, fotografare in piedi e, frontalmente, una moto singola, rende la fotografia inutile e senza anima e quindi, evita questa situazione.

Come Fotografare Gare di Motocross

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *