Con questa guida voglio spiegarvi come preparare una semplice crema, da applicare sulle punture di zanzara. Inoltre vi spiegherò anche come preparare da soli l’ingrediente principale di questa crema, che è l’olio di calendula. Quest’olio è un ottimo rimedio anche per gli eczemi.

Occorrente
10 fiori di calendula freschi o essiccati
Olio d’oliva
Cera d’api bio
Un barattolo d vetro con tappo
Una garza
Una jar per la crema
Un contenitore in vetro scuro per l’olio

Dovete per prima cosa procurarvi una decina di fiori di calendula, freschi dal vostro giardino, oppure anche petali essiccati, che dovreste trovare in erboristeria. Lavate accuratamente con acqua fresca corrente i fiori freschi, togliete i petali e metteteli in un barattolo di vetro vuoto, va benissimo un barattolo della marmellata oppure uno di quelli per la salsa di pomodoro.

Aggiungete nel barattolo, olio d’oliva, dovete ricoprire interamente i petali. Coprite il vasetto con una garza, fermata da un elastico e lasciate riposare in questo modo per un paio d’ore. Passato questo tempo, togliete la garza, avvitate il tappo sul barattolo e lasciatelo riposare, in una posizione assolata.

Il barattolo dovrà rimanere a riposo per circa due settimane, agitatelo, di tanto in tanto. Avete così preparato l’ingrediente principale, cioè l’olio di calendula. Ora, preparate un bagno maria con 20 gr di olio alla calendula e 6 gr di cera d’api. Scaldate a fuoco lento fino a che la cera sarà completamente disciolta, mescolate per miscelare i due ingredienti e versate in una jar. Il vostro composto alla calendula è pronto per essere usato.

Come Preparare Crema alla Calendula

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *