Se un battitappeto non funziona, capovolgetelo e osservatene la base prima di controllare la spina, il cavo e l’interruttore. Potrebbe esserci qualcosa avvolto intorno alle spazzole. Poi rimuovete la copertura sotto la base. Vedrete una cinghia di gomma. Questa dovrebbe aderire strettamente al rullo. Se non lo fa o non rimane in posizione, dovete trovarne una nuova.

Prima di acquistare la cinghia nuova, prendete nota della marca e del modello del vostro tappeto e per maggior sicurezza portate con voi quella vecchia. Sostituire la cinghia è facile, basta seguire le istruzioni riportate sulla confezione. Dopo averla montata accertatevi che sia nella posizione corretta.

Accendete l’aspirapolvere e osservate in quale direzione girano le spazzole. Dovrebbero ruotare in avanti. Se esse girano all’indietro, spegnete il battitappeto. Sganciate la cinghia dalla puleggia del motore e rimontatela in modo che sia girata in senso inverso. Riaccendete l’aspirapolvere per controllare che le spazzole ruotino in avanti.

Prima di chiudere la base e di controllare spina, cavo e interruttore, guardate le due estremità del rullo su cui sono montate le spazzole. Se la cinghia e rotta, il rullo gira a vuoto. Estraetelo dalla sua sede e pulite i perni o i cuscinetti alle due estremità. Se questo non è d’aiuto, dovrete acquistare un rullo nuovo.

Come Riparare un Battitappeto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *