Modellare il legno è una forma d’arte molto praticata, attraverso cui si possono ottenere bellissime forme di qualsiasi genere. Ora, quando il lavoro viene completato c’è bisognio delle finitura, per fare in modo che il disegno creato possa assumere un aspetto reale. Con questa guida potrai imparare ad eseguire questa finitura.

Con sgorbia e martello, la prima operazione che dovrai eseguire, sarà di smussare tutti i contorni del modello ottenuto, eliminando le parti che risultano ancora molto spigolose, cercando di ottenere contorni il più possibile regolari. Ora con la sgorbia curva, a taglio stretto, dovrai regolarizzare definitivamente le rientranze. Esegui questo lavoro con molta cura, anche se di lunga durata.

A questo punto, dovrai passare a rifinire le curve esterne in modo che siano uguali fra loro negli elementi ripetuti. Una volta che avrai eseguito questa operazione, con la carta vetrata extrafine, passa pazientemente su tutti i particolari e nelle rientranze per smussare ogni irregolarità che risulta residua.

A questo punto, il piano ribassato lo puoi lasciare grezzo, oppure puoi rifinirlo con un motivo a stampino, battendo l’attrezzo con un martello. Quando avrai terminato anche questo lavoro di finitura, potrai completare le operazioni passando della vernice per colorare il modello di legno, oppure puoi utilizzare della cera.

Come Eseguire la Finitura di un Pezzo di Legno Modellato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *