SarĂ  capitato a tutti di rompere inavvertitamente un piatto da portata, magari quello del servizio “buono”,tra gli insulti della mamma o quelli del coniuge ma ora, grazie a questa semplice guida, ti insegno come provare ad aggiustarlo sempre che non sia troppo tardi… ma tentar non costa nulla e allora seguimi!

Occorrente
Colla per ceramica
Batuffolo di cotone
Alcool denaturato

Per prima cosa cerca di ricomporre il piatto con i pezzi che sei riuscita a recuperare infatti puo’ darsi che ti sia impossibile metterlo assieme tutto per cui non vale neanche la pena acquistare la colla.
Quando sei sicura di poterlo ricostruire acquista un collante adatto alla ceramica a 2 componenti cosi’ si asciuga piu’ lentamente.
Pulisci bene le superfici da incollare utilizzando un batuffolo di cotone bagnato di alcool denaturato, che evapora in fretta.

Accosta nuovamente i pezzi e memorizza bene la posizione in cui devi incollarli; cerca di non avere esitazioni e di non commettere errori nel momento in cui hai steso la colla.
Procedi accostando 2 pezzi per volta e stendi la colla su entrambi le superfici da avvicinare.
Accosta i 2 pezzi e tienili ben fermi con le mani per il tempo necessario.
Lascia seccare per una giornata.

Se i pezzi rotti sono piccoli ti conviene riempire una bacinella di sabbia, appoggiare il piatto in verticale
e fare in modo che la superficie da incollare sia parallela al piano su cui lavori.
Posa leggermente il secondo pezzo sopra l’altro e tienilo fermo con le mani fin quando non e’ ben saldo. Lascialo asciugare in questa posizione per una giornata.

Come Riparare un Piatto da Portata Rotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *