Anche se la preparazione di questa ricetta non è particolarmente difficile, essa richiede parecchio tempo prima che il piatto possa essere servito in tavola. La preparazione e la cottura, infatti, necessitano di circa venti minuti, mentre la spurgatura delle lumachine impiega più di due ore.

Occorrente
350gr di conchiglie rigate
500gr di lumachine di mare
2 spicchi di aglio
1 mazzetto di prezzemolo
4 cucchiai di olio d’oliva extravergine
1dl di vino bianco
1/2 peperoncino
Sale, pepe bianco

Lava con cura le lumachine di mare e lasciale in abbondante acqua fredda a spurgare per oltre due ore.
Una volta trascorso questo tempo puoi sgocciolare le lumachine, metterle in un tegame con uno spicchio d’aglio, un poco di prezzemolo tritato, due cucchiai di olio ed il vino e farle cuocere a fuoco moderato e tegame coperto per circa dieci minuti.

Scuoti di tanto in tanto il tegame durante la cottura e sgocciola le lumachine quando sono cotte. Estrai i molluschi con uno stecchino (tenendone da parte qualcuno ancora in guscio per guarnire) e ponili in una ciotolina. Filtra il liquido di cottura delle lumachine e tieni da parte in una ciotolina anche quest’ultimo.

Fai cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata. Nel frattempo, fai rosolare nell’olio rimasto l’aglio restante ed il peperoncino. Unisci le lumachine con il liquido di cottura e fai insaporire il tutto per circa due o tre minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Scola la pasta al dente e condiscila con il ragù di lumachine. Cospargi con il resto del prezzemolo tritato e servi.

Come Preparare Conchiglie con Lumachine di Mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *